Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.

Val Thorens incorpora il primo autobus autonomo in una stazione sciistica

Con una capacità di 15 passeggeri, 'Berto' sarà il trasporto di sciatori, lavoratori o chiunque abbia bisogno di esso , tutto il resort invernale gratuitamente, e anche per essere elettrica con zero emissioni. È la prima volta al mondo che un tale veicolo è stato incorporato in una stazione sciistica. Val Thorens stava testando questo piccolo autobus lo scorso febbraio e marzo e, dopo averlo sottoposto ai test più approfonditi, ha deciso di mantenerlo dopo le risposte soddisfacenti.

Il piccolo bus senza conducente è dotato di 12 sensori all'avanguardia, 4 videocamere e GPS sia per guidarti attraverso le strade sia per aggirare le diverse "trappole" che sorgono spontaneamente, come il passaggio pedonale (a toccheranno il clacson per avvisare), l'attraversamento di un veicolo speciale, nonché un ostacolo per la strada. In casi estremi, se il veicolo non trova un posto dove muoversi perché qualcosa lo impedisce, rimane a tre metri di distanza e attende che un operatore lo risolva. In circostanze normali, può circolare ad un massimo di 25 km / h.

src = "https://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/07/840911-Berto-Unites_tn900x.jpg" />

Berto è stato progettato e costruito dalla società francese Navya, che ha adattato il veicolo a circostanze eccezionali come le strade di Val Thorens a 2.300 metri di altezza, dove la neve è presente durante l'inverno e la strada può presentare aree con ghiaccio

Ecco perché una delle caratteristiche che lo differenzia dalla Berto di altre città, è che in questo caso ha quattro ruote motrici , pneumatici invernali, oltre ad altri con chiodi nel caso in cui la situazione peggiori. Perché l'intenzione è quella di offrire questo servizio gratuito ogni giorno, qualunque sia il tempo.

I responsabili della stazione francese hanno dichiarato che era dovere di Val Thorens essere i primi a testare e integrare questi tipi di veicoli in un ambiente di alta montagna con la neve. E furono i primi che nel 1990 installarono il primo Funitel al mondo e nel 2007 installarono una funivia senza conducente nelle cabine, completamente automatizzata.

In futuro, l'obiettivo è quello di sostituire gli autobus tradizionali con autobus elettrici senza conducente. Al momento Berto effettuerà un percorso di nove fermate. Quest'inverno, il primo nella sua interezza, avrà un tecnico all'interno nel caso in cui dovessi prendere i controlli manualmente, oltre a mantenere uno stretto rapporto con i passeggeri, qualcosa di essenziale in base alla stagione. Tuttavia, si presume che l'intenzione sia che in futuro, quando le persone avranno più familiarità, questa rete di veicoli autonomi circoli senza tecnici o operatori all'interno ...

src = "https://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/07/840910-Berto-Navette-Val-Thorens_tn900x.jpg" />
Trova le nostre offerte
Seleziona la stazione sciistica
Esquiades.com Esquiades.com
97.9% prenoterebbe nuovamente con Esquiades.com
100 0 Esquiades.com
Esquiades.com
Bellissens Avenue, no. 42, edificio Tecnoparc. Office 127-129, 43204 Reus (Tarragona) 43204 Reus, Spagna
902 09 16 09 info@esquiades.com