Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.
Stazioni sciistiche ed offerte
Seleziona la stazione sciistica
Check-in
Check-out

Che tipo di maschere posso usare per sciare in questa nuova stagione?

 

Gentile amanti della neve!

Oggi eravamo qui per parlare di qualcosa che potrebbe essere interessante per te sapere. Che tipo di mascherine posso usare sulle piste?

 

Da quando il COVID-19 è apparso nelle nostre vite, abbiamo dovuto adattarci ai nuovi cambiamenti della nostra quotidianità. Quali misure Covid adotteranno i resort? Quali protocolli di sicurezza adotteranno i resort? Le piste saranno aperte? Consigli di sciare in questa stagione?

 

Ma c'è qualcosa che ci ha preoccupato tutti più di ogni altra cosa, l'uso della mascherina, è ancora qui con noi e non ha intenzione di partire, quindi è meglio abituarsi.

Questo extra fa già parte degli elementi più importanti del nostro outfit quotidiano.

 

La mascherina è già d'obbligo

 

Nelle passate stagioni hai già utilizzato un buff/tubolare come maschera per via del freddo, sciare con una maschera non è una novità per te quindi non dovrebbe essere un problema per te.

 

Punteggio: molte stazioni sciistiche richiedono l'uso delle mascherine solo nelle aree principali e nelle seggiovie. Anche se questo può variare a seconda del paese o se aggiornano le loro restrizioni, a causa dell'aumento di alcuni ceppi del coronavirus.

 

Dall'inizio della stagione abbiamo ricevuto parecchie domande su quale tipo di maschera sia la migliore per lo sci. Qui vorremmo risolvere questi dubbi, vogliamo raccontarvi quali sono i diversi tipi di maschere disponibili sul mercato per sciare nel modo più sicuro.

 

Prima di iniziare... Nozioni di base sulle maschere

 

Prima di iniziare con questo articolo, dobbiamo iniziare con alcune nozioni di base. Ad esempio, l'acronimo FFP (Filtering Face Piece) è solitamente accompagnato da un numero; questa numerazione indica la percentuale minima di filtrazione ➡ queste maschere sono autofiltranti per le particelle.

 

Le mascherine che hanno queste sigle sono le più consigliate e sono approvate dall'Unione Europea.

 

Le maschere FFP1 filtrano il 78% delle particelle; le FFP2 hanno un'efficienza del 92%; e FFP3 sono sicuri al 98%.

 

Devi sapere che le mascherine chirurgiche o igieniche non sono DPI (dispositivi di protezione individuale), la loro funzione è principalmente di non contaminare gli altri utenti.

 

Sciare con una maschera per garantire sicurezza a te stesso e agli altri sciatori

 

Per quanto riguarda il posizionamento della maschera, la cosa più importante è non toccare il tessuto esterno o interno. Le mani possono essere contaminate e trasferiresti il virus sulla maschera. Ecco alcuni consigli su come indossare la maschera:

 

1) Lavarsi le mani o disinfettarle prima di indossarlo.

 

2) Prendi la maschera dagli elastici.

 

3) Posizionare gli elastici dietro le orecchie (o sulla nuca, corona, casco...) il tutto senza toccare la maschera con la pelle.

 

4) Coprire naso, bocca e mento con la mascherina.

 

5) Se la tua maschera ha una fascia metallica, adattala alla pelle senza toccare il tessuto.

 

 

Invece, mentre indossi una mascherina, cerca di non cambiarne la posizione, cerca di non abbassarla per parlare, starnutire o tossire.

 

Per rimuoverlo, fallo nello stesso modo in cui lo indossi, lavandoti le mani e rimuovendolo dagli elastici.

 

Bene! ? Ora che conosci tutte le nozioni di base su una maschera... iniziamo con ciò che conta di più per te: che tipo di maschera ti serve per sciare.

 

 

È questa la maschera di cui hai bisogno per sciare in questa stagione?

 

Abbiamo ancora bisogno della mascherina per questa stagione sciistica 21/22?

 

A causa dell'aumento dei casi di COVID-19, della comparsa di nuovi ceppi (come il ceppo sudafricano ÓMICRON) e della mancanza del tanto atteso effetto mandria, quest'anno sarà come l'anno scorso. Anche se siamo in una situazione migliore grazie alla vaccinazione effettuata in questi mesi.

 

La maschera ha dimostrato di essere efficace nell'arrestare la diffusione se usata correttamente. Quindi, che ci piaccia o no, indossare la mascherina ci permette di uscire e avere una vita sociale "piuttosto normale".

Per poter praticare il nostro hobby invernale preferito: lo sci. In molte località l'uso della mascherina è richiesto solo nelle aree principali, quando non è possibile mantenere il distanziamento sociale con gli altri, nell'uso degli impianti di risalita/seggiovie, presso i ristoranti, ecc. Ti consigliamo di controllare le restrizioni del paese prima di partire perché ogni paese ha le sue misure e restrizioni. Maggiori informazioni qui

 

Sciare con mascherina igienica, chirurgica e autofiltrante

 

Si può sciare con una maschera igienica?

 

Le mascherine igieniche sono articoli medici, riutilizzabili (R) o non riutilizzabili (NR), con riferimento UNE 0064-1:2020 per adulti e UNE 0064-2:2020 per bambini.

La composizione delle maschere igieniche è uno o più strati di attrezzatura tessile. E a seconda del tipo che hai scelto (NR o R) puoi usarlo per un certo tempo. Quelli non riutilizzabili vanno gettati dopo un utilizzo, si consiglia di non utilizzarli per più di 4 ore. D'altra parte, nelle mascherine igieniche riutilizzabili dovresti guardare l'etichetta del produttore per vedere il numero di lavaggi consentiti.

 

Secondo l'OCU, le maschere igieniche NR hanno un filtraggio delle particelle del 95%.

 

 

 

E con la mascherina chirurgica si può sciare?

 

Il tipo successivo sono le mascherine chirurgiche, hanno il marchio CE che garantisce che il prodotto è conforme alla normativa e il riferimento alla norma UNE EN 14683 che garantisce il rispetto dello standard di qualità. Questo è un articolo medico che puoi acquistare solo in farmacia.

 

Il suo utilizzo è consigliato a persone positive infette, sintomatiche o asintomatiche, poiché sono studiate per proteggere chi è vicino al portatore.

 

Come le maschere igieniche, il suo utilizzo consigliato è di quattro ore al massimo. Allo stesso modo, l'efficienza di filtrazione batterica (EFB) varia a seconda del tipo di maschera:

 

– Tipo I → Uguale o maggiore del 95%

 

– Tipo II → Uguale o superiore al 98%

 

 

Sciare con una mascherina igienica e chirurgica è possibile, non sono le più consigliate per la pratica sportiva, possono provocare una sensazione di soffocamento e disagio.

 

 

Sciare con la mascherina chirurgica è sicuro!

 

 

Sciare con la maschera autofiltrante, sì o no?

 

E come sono le mascherine autofiltranti? Questi sono FFP2, FFP3 e N95, senza valvola. Il suo utilizzo è consigliato a operatori sanitari e persone con COVID-19 confermato o asintomatico.

 

L'obiettivo principale è proteggere la persona che lo indossa dall'inalazione di agenti patogeni come il COVID-19. Per garantirne la protezione, deve essere posizionato ottenendo la massima ermetica facciale.

 

Secondo la WTO (Collegiate Medical Organization), le mascherine autofiltranti non sono consigliate per l'uso da parte della popolazione generale, perché sono inutili, inefficienti e possono essere controproducenti.

 

Il suo uso continuato rende difficile la respirazione per alcune persone!

 

 

 

Molto importante: le maschere autofiltranti con valvola di espirazione non devono mai essere utilizzate, poiché mette a rischio altre persone.

 

 

La maschera autofiltrante consigliata per lo sci è la FFP2

 

Sciare con una maschera in tessuto filtrante

 

Le mascherine in tessuto sono un must per molte persone! Perché oltre a poterli realizzare in casa, a proprio piacimento e con le proprie misure, si possono acquistare anche modelli cool (importanti per chi ha cura della propria immagine personale e dei propri outfit)

 

Nell'aprile 2020, il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) degli Stati Uniti ha riferito che si consiglia di utilizzare maschere in tessuto per rallentare la diffusione del COVID-19.

Un altro modo sarebbe quello di indossare una mascherina chirurgica e sopra una fatta in casa. In questo modo ti assicuri della sua efficacia, tuttavia, gli dai il tuo tocco "alla moda" in modo che non sia la stessa maschera che indossano gli altri.

 

Quelli più efficaci dovrebbero avere più di uno strato di cotone. Non dimenticare che questi tipi di mascherine non sono omologati!

 

 

 

Il filtro impedisce di respirare le particelle indesiderate . Quelli approvati sono i TNT SMS. Non sono riutilizzabili, anche se la mascherina può essere lavata e rimontata, i filtri devono essere eliminati. Con questa azione riesci a neutralizzare il virus.

 

Ti piacerebbe realizzare una maschera filtrante?

 

– Tagliare 2 rettangoli con le misure consigliate dal Ministero della Salute 9,5 cm x 18 cm (adulti) e 6,5 cm x 15 cm (bambini).

 

Punteggio: il tessuto della mascherina deve essere di cotone e i rettangoli sono posizionati uno sopra l'altro.

 

– La parte più lunga dei 2 tessuti di cotone sovrappersone è piegata per formare un orlo, cuci un lato.

 

– Quindi fare lo stesso con i lati più corti. In questo caso, cucire entrambi i lati. Lascia uno spazio per skipass il gommino che reggerà la maschera!

 

– Per finire, Skipassfacilmente l'elastico con un ago e fai un nodo alle sue estremità. Cuci l'elastico ai quattro angoli dell'orlo per evitare che si muova.

 

– Inserisci il filtro nell'apertura e goditi la tua mascherina in tutta sicurezza!

 

 

Questo sciatore indossa una maschera di stoffa con filtro, complimenti!

 

 

Sciare con una maschera sportiva

 

Questi tipi di maschere sono diventati i migliori alleati per lo svolgimento di attività fisiche all'aperto. La tecnologia che è stata implementata nei tessuti di questa nuova maschera sportiva rende più confortevole l'esercizio indossando una maschera. Le sue fibre respingono l'umidità e si asciugano rapidamente!

 

Anche se pratichi lo sci a distanza sociale, coprirsi bocca e naso aiuta a ridurre il rischio di contagio.

 

Questi tipi di maschere sono traspiranti, quindi eliminano la CO2 verso l'esterno, permettendo all'ossigeno di entrare per ridurre la sensazione di soffocamento che può essere comune con altre maschere.

 

Maschera sportiva → Realizzata con tessuti altamente traspiranti

 

 

Quando si sceglie una maschera per sciare o fare sport, è importante notare che queste sono realizzate in tessuto . Fai attenzione al numero di lavaggi che puoi fare e per quante ore puoi indossarlo senza che la protezione diminuisca.

 

Le maschere sportive sono l'opzione migliore per sciare nel modo più comodo. Difficilmente ti accorgerai che lo indossi!

 

Dopo ore e ore di ricerca abbiamo trovato la maschera migliore per sciare nel modo più sicuro e confortevole . Vuoi sapere qual è la maschera migliore?

 

Quindi il vincitore è > The Salomon SPORTS MASK , questa è una maschera leggera che previene l'umidità e ti consente di respirare facilmente. Ha pieghe e una rete in TPU per tenere il tessuto lontano dal viso.

 

Questa rete è progettata in modo da aggiungere volume davanti alla bocca in modo da poter respirare più facilmente mentre si scia.

 

Ed è riutilizzabile ! Puoi usarlo e lavarlo fino a 50 volte (lavaggio a max. 40°C).