Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.
Stazioni sciistiche ed offerte
Seleziona la stazione sciistica
Check-in
Check-out

Ti piacerebbe sciare nelle Alpi francesi? Ci siamo stati, lasciatelo raccontare!

 

Gentile sciatori!

 

 

Quanto ti manca la neve? Devo dire che non ci manca molto e ci scusiamo per questo. Sappiamo che leggendo questo post potresti sentirti un po 'geloso. Il fatto è che avremmo potuto aspettare ancora ... quindi ci siamo diretti verso le Alpi francesi per visitare una delle nostre destinazioni preferite e raccontarvi tutto.

 

Ohh! e tra l'altro, dobbiamo avvertirti che il seguente post potrebbe farti venire voglia di sciare!


 

 

La stagione sciistica è dietro l'angolo e su Esquiades.com abbiamo preparato tutto per offrirti le migliori offerte di sci nelle Alpi francesi . Quindi quale modo migliore per farlo se non visitare la destinazione sciistica e controllare che tutto sia in ordine per voi sciatori!

 

Due dei nostri compagni di squadra Carlo e Javi (del nostro reparto prodotti e servizio clienti) sono veri amanti dello sci che hanno deciso di andare a visitare le alpi francesi con il furgone di Carlo e vedere cosa hanno da offrire le diverse località sciistiche così come molti degli hotel e appartamenti che includiamo nel nostro sito Web, Esquiades.com.

 

Hanno viaggiato per più di 2 settimane e hanno avuto la possibilità di visitare innumerevoli alloggi, hanno avuto incontri con diversi fornitori di sci e, soprattutto, sono andati a sciare! ;-P

 

Sono tornati con molte informazioni utili da condividere con tutti coloro che sono interessati a sciare sulle montagne francesi . Abbiamo chiesto loro di spiegare e condividere la loro esperienza con voi ragazzi per aiutarvi a decidere al momento della prenotazione della vostra prossima settimana bianca! Sulla via del ritorno si sono fermati anche in due stazioni sciistiche dei Pirenei francesi , ne parleremo più avanti.

 

 

Ecco una delle fotografie scattate durante il loro viaggio sulle Alpi, tanta neve per loro!

 

 

Javi e Carlo sono entrambi amanti dello snowboard al 100%, (scendono dalla tavola solo per farsi una doccia, non proprio ma quasi) quindi visto che c'era una buona neve non hanno resistito più a lungo e hanno deciso di scendere in pista.

 

Permetteteci di presentarli a voi ragazzi, di raccontarvi qualcosa di più su di loro e di spiegare qual è il loro lavoro all'interno di Esquiades.com.

 

 

Carlo fa parte del reparto prodotti ed è uno dei primi collaboratori di Esquiades.com ( è con noi da più di 10 anni) e oltre a cercare le migliori offerte di sci per tutti voi, si occupa anche di trovare e negoziare tariffe con strutture ricettive vicine alle stazioni sciistiche. È anche quello che organizza tutto per offrire viaggi in autobus per le Alpi (puoi trovare questo viaggio su esquiades.com)

È un esperto di sci che può essere trovato dall'altra parte del telefono per chi ha bisogno di consigli o attenzioni speciali sulla destinazione francese.

 

Javi, invece, fa parte del nostro servizio clienti da circa 3 anni, il suo lavoro è offrire servizio telefonico, aiutarti ad organizzare le tue settimana bianca, rispondere alle tue domande e rimanere in contatto con i diversi hotel e stazioni sciistiche.

 

Quindi, dopo aver presentato entrambi i nostri colleghi Javi e Carlo, li lasciamo ora a condividere e raccontarvi la loro esperienza sciistica nelle Alpi francesi. Cerca di non perdere nulla, parleranno e condivideranno la loro opinione sugli hotel e sulle stazioni sciistiche che hanno visitato.

 

 

 

************************************************** ***

 

 

Gentile a tutti!

 

 

Siamo Carlo e Javi, siamo felicissimi di essere con tutti voi e di avere l'opportunità di raccontarvi la nostra esperienza sulle Alpi francesi . Dopo due settimane intense e più di 3.000 km percorsi in auto, siamo ora di nuovo pronti a condividere con voi tutta la nostra esperienza oltre a tutte le informazioni utili, i trucchi, i consigli e le ultime notizie su tutto ciò che dovete sapere per il prossimo stagione sciistica nelle Alpi francesi.

ANDIAMO!

 

 

Queste sono le stazioni sciistiche che abbiamo visitato nelle Alpi francesi.

 

 

Le Alpi francesi occupano un'area enorme ed estesa. Di seguito vedrai le diverse località sciistiche in cui siamo stati: Les 2 Alpes, Alpe d'Huez, Val Thorens e Tignes , inoltre, poiché non ne avevamo abbastanza, abbiamo fatto una breve sosta ai Pirenei francesi per visitare le località sciistiche di Saint Lary e Font Romeu. Di seguito puoi vedere una mappa con il percorso che abbiamo fatto.

 

Dobbiamo confessare che questo non è il nostro primo viaggio sulle Alpi ;-P infatti visitiamo questa destinazione da diversi anni per raccogliere informazioni, conoscere la zona e negoziare tariffe di alloggio e skipass, così possiamo offrirti i migliori prezzi!

Anche se tutto questo sembra che abbiamo passato il nostro tempo a lavorare sodo, abbiamo avuto il tempo di andare sulle piste! ;-)

 

 

 

Il nostro viaggio sulle Alpi

 

 

Il 13 ottobre era il giorno! Eravamo tutti pronti e pronti a partire.

Abbiamo discusso se fosse una buona idea prendere tutta la nostra attrezzatura da snowboard e abbiamo deciso di farlo. Avremmo fatto del nostro meglio per trovare un po 'di tempo libero e goderci le loro fantastiche località sciistiche (è ottobre!)

 

 

Una volta siamo riusciti a caricare tutto nel furgone di Carlo, il che è perfetto perché tutto calza a pennello. Ci siamo diretti alla nostra prima destinazione, Les 2 Alpes. Se sei un amante dell'olio d'oliva, ti consigliamo di portarne un po 'con te poiché lì è molto costoso. Lo usiamo in tutti i nostri pasti.

 

 

Tutto stava andando bene durante le prime ore del nostro viaggio, buona musica, buona compagnia, davvero eccitato e impaziente di vedere e sciare in questa fantastica destinazione sciistica. Ragazzi, siete mai stati a Grenoble? è a soli 70 km da Les 2 Alpes, beh non sappiamo come ma alla fine abbiamo sbagliato strada e ci siamo persi. Per fortuna non ci è voluto molto per tornare sulla strada giusta. Pochi minuti dopo, siamo stati circondati da questa fitta nebbia che copriva l'intero paesaggio. Questo, sommato ad un progressivo abbassamento della temperatura, era il segno che presto avremmo raggiunto la nostra destinazione.

 

 

Siamo arrivati a Les 2 Alpes intorno alle 20:00 (più o meno l'orario di arrivo previsto). Ci siamo quindi messi in contatto con il gestore degli appartamenti del Residence Le Meijotel e siamo partiti per riposarci. Di seguito potete vedere una foto della facciata dell'hotel.

 

 

 

 

La sistemazione è ideale per sciare in quanto dista solo 50 metri dalla cabinovia.

Peccato che non avesse nevicato nella stazione sciistica perché se lo avesse fatto avremmo preso tutta la nostra attrezzatura e ci saremmo diretti verso le piste. Abbiamo dovuto aspettare alcuni giorni prima di poterlo fare. Il nostro primo giorno lì è stato quello di visitare diversi alloggi con i quali avevamo concordato un incontro.

 

Sebbene la stazione sciistica fosse chiusa, siamo riusciti a entrare perché siamo agenti di viaggio e abbiamo fatto un giro attraverso la stazione sciistica. Per chi non lo sapesse, Les 2 Alpes è una stazione sciistica dove si può sciare anche d'estate , grazie al suo ghiacciaio situato a 3.500 metri di altezza.

 

 

Dopo pranzo ci siamo diretti all'Alpe d'Huez , località nota per la sua tappa del Tour de France. L'arrivo è spettacolare, soprattutto la sezione del Tour, poiché presenta pitture stradali con innumerevoli messaggi di incoraggiamento ai corridori. Quando siamo arrivati, la neve non ci ha fatto vedere l'ampiezza della stazione. Quindi, dopo aver visto dove erano gli alloggi con cui abbiamo lavorato, abbiamo fatto un giro dei luoghi più importanti della zona. Qui c'è anche un immenso centro sportivo a cui si accede con lo stesso skipass. All'interno troverai piscine, una parete da arrampicata, ecc. Lo consigliamo vivamente!

 

 

 

Non potevamo credere alla discarica che ci è caduta a Val Thorens

 

 

Siamo arrivati a Val Thorens dopo aver trascorso la notte nella città di Grenoble. Le previsioni del tempo per i prossimi giorni dicevano che avrebbe nevicato molto a Val Thorens e così è stato! Vedere la stazione sciistica piena di neve fresca è stato fantastico, te ne parleremo più tardi. Devi sapere che la stazione sciistica di Val Thorens è stata nominata in diverse occasioni come la migliore stazione sciistica del mondo .

 

Appena arrivati alla stazione sciistica abbiamo trovato un sottile strato di neve, la prima dell'anno, evviva! Abbiamo soggiornato al Residence Les Hauts de Chaviere , situato ai piedi delle piste. Una volta che ci siamo sistemati e installati, abbiamo guardato fuori dalla finestra e stava nevicando alla grande, quanto è stato emozionante! Siamo quindi andati a fare una breve passeggiata per la città ma era tardi ed eravamo stanchi dopo un lungo viaggio, quindi abbiamo deciso di passare la notte presto. A proposito, se qualcuno di voi sta pensando di andare a sciare a Val Thorens , questa sistemazione è più che raccomandata per farlo, ci è piaciuto moltissimo!

 

 

 

Quando ci siamo alzati il giorno dopo, la neve era all'altezza delle nostre ginocchia! Quindi, dopo aver avuto alcuni incontri con diversi alloggi che avevamo già organizzato, abbiamo deciso di scattare foto (come quella sopra) e ci siamo diretti a Tignes . Il fine settimana si stava avvicinando e stavamo iniziando a innervosirci un po '… Era quasi ora di tirare fuori la nostra attrezzatura da snowboard!

 

 

Incredibile giornata sugli sci con gli uccelli blu a Tignes

 

Quando siamo arrivati a Tignes, abbiamo scoperto che anche lì aveva nevicato molto. Così, dopo poche ore di lavoro, siamo andati allo Slalom Residence , situato proprio all'ingresso del paese ea pochi metri dalle piste da sci di Tignes . Lo Schuss Slalom Residence dispone di appartamenti molto grandi e dispone anche di connessione Wi-Fi gratuita!

 

Sabato mattina ci siamo alzati molto presto (non c'era bisogno di impostare la sveglia) e alle 8:00 del mattino eravamo già in piedi e pronti per goderci un'intensa giornata di snowboard!

Il tempo è stato brillante durante tutta la giornata, era una giornata di sole e la neve era di qualità solo alta, nonostante fosse aperto solo il ghiacciaio La Grande Motte (situato a 3032 metri di altitudine), abbiamo deciso di prendere una via. pista per il comune di Val Claret . Non volevamo certo smettere di sciare!

 

 

 

Ecco alcune fotografie di Tignes, e no ... non vogliamo farti sentire geloso ;-P

 

 

 

 

 

Dopo una dura ma molto gratificante giornata sugli sci, abbiamo deciso di andare alla piscina riscaldata che si trova presso il centro sportivo Le Lagon, situato nel villaggio di Le Lac, a cui si accede gratuitamente con lo skipass Tignes + Val d'Isère (è necessario acquistare il pass per entrambe le stazioni sciistiche, il dominio si chiama Espace Killy). Qui ci sono anche vasche idromassaggio, saune, scivoli d'acqua ... Ideale per rilassarsi e rilassarsi.

 

 

 

 

Domenica siamo andati a sciare per l'ultima volta sul ghiacciaio della Grande Motte. Più tardi quel giorno il tempo ha cominciato a diventare un po 'nuvoloso, quindi abbiamo deciso di tornare all'appartamento e preparare tutto mentre stavamo partendo il giorno successivo. La mattina dopo abbiamo salutato le spettacolari Alpi con questa foto impressionante.

 

 

 

¡Il viaggio non era ancora finito ... avevamo ancora i Pirenei francesi che ci aspettavano !!

 

 

Check-in a Saint-Laury e Font-Romeu

 

Dopo due giorni di viaggio siamo finalmente arrivati a Saint-Laury. In questo caso nessuno di noi era mai stato lì prima e la verità è che eravamo entrambi d'accordo sul fatto che il posto fosse bellissimo. Saint-Laury è un villaggio in pietra, situato a soli 850 metri sul livello del mare, il paese dispone di 2 funivie che portano alle piste. Ci sarebbe piaciuto provarli e sciare a Saint-Laryski, ma la stazione sciistica era chiusa. Forse la prossima volta!

 

 

 

 

La mattina dopo è stata molto impegnativa, ci eravamo dati appuntamento con diversi fornitori situati nella città di Saint Lary e poi ci siamo diretti a Font Romeu , un'altra destinazione dove non eravamo mai stati prima. Era tardi quando siamo arrivati, quindi siamo andati direttamente all'hotel Le Grand Tetras. Devo dire che sebbene sia un hotel a 3 stelle ci è sembrato più un 4 stelle, era stato completamente ristrutturato, quindi è stato fantastico!

 

 

Ecco una fotografia della camera dell'Hotel

 

 

L'accoglienza presso la stazione sciistica di Font Romeu è stata incredibile. Ci hanno mostrato il comprensorio sciistico, diverse strutture ricettive e caratteristiche della zona.

Dopo aver pranzato è arrivato il momento di tornare a casa con la soddisfazione di un lavoro ben fatto, tante foto, innumerevoli aneddoti da raccontare, nuovi alloggi da offrire e soprattutto: i nostri snowboard si sono trovati benissimo! ;-)

 

Questo è tutto dalla nostra esperienza in Francia!