Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.

Ordino Arcalís ha già presentato le novità di questa stagione

La somma di Ordino Arcalis e Grandvalira nato GrandvaliraResorts. Ed è che Ordino Arcal si integra pienamente in Grandvalira, sfruttando così le sinergie con il più grande dominio dell'Europa meridionale. Tuttavia, la stazione Ordino prosegue parallelamente alla sua attività commerciale e offre un proprio pass stagionale , che include grandi vantaggi. Inoltre, quest'anno la funivia Tristaina sarà lanciata dal primo giorno, rilasciato alla fine di dicembre 2018, e ciò consentirebbe un'apertura anticipata nell'area del Coma. Proprio in quest'area viene rilasciato un nuovo binario rosso chiamato "El Clot" , lungo 500 m. Altri sviluppi hanno a che fare con il potenziamento dei servizi , come l'espansione della flotta di servizi di passeggeri privati o il team amichevole. Inoltre, c'è un salto di qualità nella comunicazione, con nuove applicazioni e funzionalità tecnologiche , il risultato dell'integrazione con Grandvalira. Il punto di forza della stazione, il freeride, rimarrà un incentivo, con la ricezione, un altro anno, di un evento FreerideWorldTour . In questo modo, si prevede di raggiungere 210.000 giorni di sci . Ordino Arcalís inizierà una stagione chiave il 16 novembre , se le condizioni lo consentiranno. Si prevede che sarà uno dei più lunghi degli ultimi anni, poiché la data di chiusura prevista è il 3 maggio, per un totale di 170 giorni di sci.

La stazione di Ordino Arcal si integra perfettamente nel marchio Grandvalira. In questo modo, tutti gli skipass alla stazione di Grandvalira saranno validi presso Ordino Arcalís, incluso quello stagionale. Pertanto, GrandvaliraResorts aggiungerà un totale di 240 km di piste , classificandosi tra le prime destinazioni sciistiche europee in termini di superficie.

Grazie a questa integrazione sarà anche apprezzato un cambiamento significativo nell'immagine del marchio. Il colore aziendale di Ordino Arcal cambia e ora è un declino del blu di Grandvalira, anche se più intenso, e questo simboleggia questa unione, ma mantenendo la personalità della stazione più alpina per eccellenza in Andorra .

Ordino Arcal sfrutterà le sinergie con Grandvalira per migliorare anche gli aspetti tecnologici, la comunicazione e i canali di vendita. Ad esempio, a seguito di questa integrazione, la stazione di Ordino Arcal lancia un nuovo sito Web , un nuovo e-commerce e un sistema CRM molto più potente. Viene inoltre lanciata una nuova APP e, nell'ambito di questo impegno tecnologico, dobbiamo aggiungere il nuovo sistema Wi-Fi gratuito per i clienti , che migliorerà il servizio e le comunicazioni.

Inoltre, Ordino Arcalís e Grandvalira creano MyGrandski , un club di fidelizzazione che semplifica l'accesso e la consultazione che gli utenti vogliono fare alle piattaforme delle stazioni e in cui è possibile eseguire più azioni in relazione all'attività dello sciatore, come accedere su Wi-Fi , acquista online, registra la registrazione , iscriviti alla newsletter, ecc.

Abbonamento stagionale di Ordino Arcal


Ordino Arcalís presenta in questa stagione un nuovo skipass , che oltre a consentire l'accesso alla stazione, consentirà di sciare 4 giorni a Grandvalira (2 nel caso del pass residente ad Andorra). Questi pass serviranno per la stagione in corso e i supporti fisici saranno precaricati. Un altro vantaggio di questo pass sarà che avrai accesso illimitato a SunsetParkPeretolby Henrik Harlaut e alle stazioni di Gavarnie-Gèdre e Hautacam (Francia). Inoltre, l'abbonamento di Ordino Arcal include inviti a sciare in altre stazioni europee e internazionali : 5 giorni a Verbier (Svizzera), 2 giorni a NP'Y (Francia), 1 giorno a Masella, 3 giorni a Chapelco (Argentina).

L'incorporazione a Grandvalira porterà anche a cambiamenti molto vantaggiosi per gli sciatori di Arcal. Pertanto, saranno commercializzati skipass multidiari che combineranno giornate sugli sci a Ordino Arcalís con giornate a Grandvalira .

D'altro canto, il pass stagionale "Valles del Nort" , sia per i residenti che per il grande pubblico, sarà valido solo per l'inverno, prevede l'utilizzo delle strutture delle due stazioni delle Valli settentrionali : Ordino Arcalís, ad Ordino e Vallnord Pal - Arinsal, a La Massana.

Il servizio di trasporto privato con furgoni continua a crescere e quest'anno la stazione avrà 10 furgoni , per il servizio di trasporto esclusivo dei clienti che soggiornano in hotel e aparthotel di campagna. È un servizio molto apprezzato dai clienti che scelgono il comfort di viaggiare fino alla stazione senza dover guidare il proprio veicolo.

Funivia Tristaina, aperta dall'inizio della stagione


La funivia Tristaina, che unisce la base della stazione al Coma, aprirà dall'inizio della stagione offrendo un servizio ininterrotto per 5 mesi e mezzo , se le condizioni lo consentono. Dopo la grande accoglienza che gli impianti di risalita hanno avuto durante la sua prima stagione estiva 2019 (circa 40.000 persone), la funivia faciliterà l'apertura dell'area Coma, il luogo della stazione in cui si accumula più spessore della neve .

In questo modo, e grazie alla funivia, Ordino Arcalís sarà in grado di aprire questa area della stazione offrendo parte dell'area sciistica come una piccola stazione indipendente, che si traduce nella possibilità di un'apertura anticipata. L'obiettivo è che la stazione possa aggiungere 170 giorni di sci , che in aggiunta agli 80 dell'estate, fanno sì che il numero di giorni in cui la stazione è operativa durante l'anno sia pari al 250, il 70% dei giorni totali dell'anno.

src = "https://i1.wp.com/www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/10/telecabina-tristaina-1.jpg?fit=1024%2C655&ssl=1" />

Nuovo Red Clot El Clot


La nuova pista Clot , lunga circa 500 metri, si trova all'incrocio tra il Balma (rosso) e il Coma (blu). Da questa stagione in poi, questa pista rossa sarà contrassegnata e calpestata quotidianamente e consentirà un'altra alternativa in quest'area. La pista è progettata per fornire più terreno agli sciatori esperti e per distribuire gli sciatori nella zona più soleggiata della stazione, il Coma.

Altri sviluppi nel settore sono, da un lato, l' ampliamento dell'area tematica di Ordino Arcalís, il parco Agustina. Viene aggiunto un altro tunnel , un nuovo modulo di otto metri sotto la neve , che assicura il divertimento di tutta la famiglia. Dall'altro, la pista di Las Canales ha nuovi sistemi di protezione per adattarla alle omologazioni richieste dalla FIS e ha anche nuove cabine all'uscita.

src = "https://i1.wp.com/www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/10/pista-el-clot2.jpg?fit=1024%2C655&ssl=1" />

restauro


Continuando con il rinnovo delle strutture, in questa stagione il ristorante IlPizzo del Hortell avrà una nuova immagine . È stato riformato per dargli un carattere più montano, secondo lo spirito di Ordino Arcalís.

Il restauro di Ordino Arcalís ha aumentato negli ultimi anni il consumo e l'uso di prodotti andorrani o di prossimità. L'obiettivo è che la cifra relativa all'utilizzo del prodotto Andorran raggiunga il 75%. Va sottolineato il coinvolgimento della stazione con la continuità delle politiche ambientali di riduzione degli imballaggi. Pertanto, il 100% dei bicchieri da birra è riutilizzabile e viene fortemente impegnato questo percorso di riduzione dei contenitori monodose, lanciato lo scorso anno e che ha riscosso un grande successo.

Quest'anno è stato raggiunto un accordo con CleanWave.org, un'associazione dedicata alla lotta per la riduzione della plastica usa e getta e la pulizia delle isole del Mediterraneo. Incorniciato in questa azione, la riduzione del consumo di materie plastiche è migliorata con la vendita di bottiglie riutilizzabili con acqua filtrata proveniente dalle montagne di Arcalís .

FreerideWorldTour


Un altro anno e ora sei, Ordino Arcal riceverà il terzo test della principale competizione mondiale di freeride, il FreerideWorldTour . Il palco di Andorra in Arcalí significherà l'equatore della competizione. Parallelamente e in coincidenza con le date della competizione d'élite, si svolgerà un Freeride Junior Tour , che sarà guidato dall'organizzazione FreerideWorldTour.

src = "https://i1.wp.com/www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/10/freeride-ordino.jpg?fit=1024%2C655&ssl=1" />

CALENDARIO EVENTI

o XXVIII Trofeo Borrufa: 27-30 gennaio 2020
o Skimo 10: 22 e 23 febbraio 2020.
o Freeride World Tour: 28 febbraio - 4 marzo 2020
o Freeride Junior Tour: 29 febbraio - 1 marzo 2020
o Jam Extreme Freeride World Qualifier: maggio

Cerca e prenota
Seleziona la stazione sciistica
Esquiades.com Esquiades.com
97.9% prenoterebbe nuovamente con Esquiades.com
100 0 Esquiades.com
Esquiades.com
Bellissens Avenue, no. 42, edificio Tecnoparc. Office 127-129, 43204 Reus (Tarragona) 43204 Reus, Spagna
902 09 16 09 info@esquiades.com