Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.

Il Gruppo Aramón ha chiuso la migliore stagione negli ultimi cinque anni nonostante il difficile inizio

In questa breve stagione segnata dalla meteorologia, oltre un milione di sciatori hanno attraversato i complessi del gruppo Aramón: Javalambre e Valdelinares , a Teruel, Formigal-Panticosa e Cerler , nei Pirenei. Sono stati 135 giorni di sci , dal 28 novembre a domenica 10 aprile.
La stagione della neve 2015-2016 è passata da meno a più. Sebbene fosse possibile aprire tutte le stazioni prima del ponte della Costituzione, un anticiclone che è durato per tutto il mese di dicembre ha costretto a fare grandi sforzi per mantenere i binari nelle migliori condizioni possibili. Le alte temperature e la sensazione che l'inverno non fosse arrivato diminuirono l'afflusso rispetto alle precedenti campagne all'inizio e persino durante il Natale .

Escursione di Cerler src = "http://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2016/04/excursion-Cerler-mini.jpg" title = "Sciare in Cerler" larghezza = "995" />

Tuttavia, il nuovo anno è arrivato con nevicate. Dall'inizio del 2016, la stagione è stata "in crescendo" e i clienti hanno goduto di condizioni eccezionali fino all'ultimo momento. Alla fine del mese di marzo e all'inizio di aprile ci sono stati giorni in cui il manto nevoso era simile a quello nel mezzo dell'inverno, con una qualità molto buona e neve farinosa sulle piste. Queste ultime nevicate sono state quelle che hanno incoraggiato il gruppo Aramón a prolungare la stagione di una settimana più del previsto , concludendolo alle stazioni di Teruel (Javalambre e Valdelinares) lunedì 4 aprile e nei Pirenei (Formigal-Panticosa e Cerler) questa domenica 10 giorno.

Concorsi, festival musicali e molte attività ad Aramón

Le stazioni di Aramón hanno anche mantenuto un vasto calendario di eventi sportivi e ricreativi per offrire un programma attraente con il quale attirare l'attenzione degli appassionati di neve. Nei complessi del gruppo si sono sviluppati da competizioni di alto livello come i Campionati assoluti di sci alpino che si sono svolti l'ultima settimana di marzo a Formigal, per testare i dilettanti. Ci sono stati anche incontri in cui l'aspetto sportivo è stato collegato al divertimento, come la Salomon Quest . E, naturalmente, la cava non è stata trascurata. Il Pitarroy o il 4Kids , entrambi in Cerler, ne sono due esempi.

Formigal-Panticosa src = "http://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2016/04/Formigal-Panticosa_mini.jpg" title = "competizione in formale" larghezza = "1050" />

Anche i ciclisti hanno avuto il loro spazio. Circa 150.000 fan hanno attraversato gli snowpark del gruppo, in cui ci sono più di 120 moduli diversi e per i quali vengono spostate 87 tonnellate di neve ogni stagione in modo che possano divertirsi facendo piroette nella neve di Aramón. Inoltre, non mancano le competizioni specifiche: circa 53.000 fan hanno partecipato agli eventi sportivi organizzati per le diverse modalità e circa 47.000 a quelli ricreativi.
E la musica ha anche svolto un ruolo di primo piano nel programma. Tra gli eventi per il tempo libero, nota che la Coca-Cola Music Experience è stata un successo, così come il festival Eskimo + QSKI che alla fine di gennaio ha combinato musica e sport e ha attratto migliaia di giovani sulle piste da sci di Formigal .
A tutte queste attività dobbiamo aggiungere altre esperienze che rendono Aramón una destinazione unica. Snow Cooking o Toboganning sono due esempi. Ma così è la sua offerta di ristorazione varia e unica, che ha superato oltre 700.000 clienti . Questo cocktail di sport, tempo libero e gastronomia ha incoraggiato molti clienti a pianificare le proprie vacanze e weekend sulla neve. Inoltre, è stata osservata una ripresa dalla crisi, un miglioramento economico che è stato palpabile dalla fine dello scorso anno.. E quando le condizioni sono buone sia per la neve che per il tempo, le persone rispondono e non esitano a scommettere sulle stazioni di Aramón.

Dati di afflusso nelle stazioni sciistiche di Aramón

Ci sono stati fine settimana di grande afflusso sia a febbraio che a marzo. Il fine settimana del 20 e 21 febbraio è stato il più intenso di tutta la stagione, battendo persino i record storici. Quel sabato più di 17.300 sciatori sono scivolati lungo le pendici del Formigal-Panticosa, la più grande figura della loro storia, nemmeno superata nel periodo natalizio in cui neve e tempo hanno accompagnato.
Il fatto che la stagione sia stata più breve di altri anni dopo la caduta della Settimana Santa nel mese di marzo, ha anche favorito uno spettacolare tratto finale in cui i clienti sono rimasti fedeli alla neve fino all'ultimo giorno. L' irregolarità sciata dai fan che hanno visitato Aramón in questa campagna darebbe per raggiungere la Luna 12 volte o fare il giro del mondo 121 volte .
L'atleta Javier Olave ha segnato un record la scorsa settimana facendo oltre 22.400 metri di dislivelli in un solo giorno, una sfida che aveva promesso ai suoi fan sui social network e per la quale ha scelto la stazione di Cerler per le sue condizioni alpine (lui si può sciare dai 2.630 di Gallinero ai 1.500 della base).
Il gruppo neve, inoltre, ha lanciato campagne affinché i clienti si sentano protagonisti e partecipanti di questa stagione. Più di 1.000 foto degli utenti sono state ricevute nella campagna di co-creazione sui social network. Ma senza dubbio, quello che ha attirato più attenzione è stata quella dello Yeti , una campagna virale promossa da Aramón con il marchio di occhiali Hawkers, un'azione che ha portato il nome di Formigal in tutto il mondo. Ed è che i giornali come Mirror, Daily Mail, The Sun, the Sun o Paris Match hanno fatto eco.

Aramón Yeti src = "http://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2016/04/Aramón-Yeti.png" title = "Yeti in Aramón" width = "635" />

Il culmine di questa stagione sciistica che è cresciuta con il passare dei giorni è stato il miglior mese di marzo e la migliore Settimana Santa nella storia di Aramón, sia nei Pirenei che nei complessi di Teruel.
Cerca e prenota
Seleziona la stazione sciistica
Esquiades.com Esquiades.com
97.9% prenoterebbe nuovamente con Esquiades.com
100 0 Esquiades.com
Esquiades.com
Bellissens Avenue, no. 42, edificio Tecnoparc. Office 127-129, 43204 Reus (Tarragona) 43204 Reus, Spagna
902 09 16 09 info@esquiades.com