Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.

Com'è stata la stagione sciistica 2018-19 al Pal Arinsal? Te lo diciamo!

La stazione sciistica di Pal Arinsal lascia alle spalle una stagione invernale in cui il numero di giorni di sci ha raggiunto 488.858 e conferma la tendenza positiva dei benefici degli ultimi 6 anni. EMAP aumenta il suo fatturato invernale dell'1,5% rispetto all'anno precedente , grazie a un aumento spettacolare della spesa media dei clienti dell'11%, nonché a un aumento delle vendite di skipass del 3,7% . Nonostante abbia notato una riduzione dell'occupazione del -8,4% rispetto alla scorsa stagione , viene percepito solo un -5% rispetto alla media degli ultimi 5 anni, il che dimostra che la strategia di miglioramento costante nei servizi e nella commercializzazione ha permesso di ottenere un bilancio molto positivo.

Rispetto alla media degli ultimi 5 anni, la crescita delle vendite per concetti, della stagione 2018-2019 è stata la seguente: i pass sono cresciuti del 44,4%, il restauro è aumentato del 31,5% e le vendite delle scuole hanno cresciuto dell'8,6%.

OBIETTIVO COMPIUTO: dal 01/12 al 22/04


Questa stagione , lunghissima, per un totale di 143 giorni , è stata coraggiosa a causa del tempo: una stagione con poche nevicate in cui il lavoro della neve di coltivazione e le macchine percorrono la neve è stato fondamentale per poter garantire buone condizioni di indizi. Grazie allo sforzo di tutto il team, la stazione è stata in grado di aprire con una media del 93% di piste e strutture per tutta la stagione .

src = "https://i2.wp.com/www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/04/54730173_2252090441480925_8700237040152739840_o.jpg?fit=1024%2C683&ssl=1" />

Investimenti che si traducono in garanzia di servizio e soddisfazione del cliente


Gli investimenti e i miglioramenti apportati questo inverno hanno permesso di eseguire una buona manutenzione in pista e rispettare il calendario di apertura e chiusura della stagione. La creazione della zattera d'acqua Arinsal e i nuovi cannoni da neve per coltivazione, hanno permesso di mantenere la stagione e garantire buone condizioni delle piste. La mancanza di precipitazioni durante questa stagione ha reso necessari 379.580 m3 di acqua per la produzione di neve distribuita in 2.071 ore mentre lo scorso anno, in 1.801 ore, c'erano già 229.202 m3. Questi investimenti hanno contribuito a ottimizzare l'attività di produzione della neve e le prestazioni di lavoro.

Restauro e servizi di registrazione


L'apertura totale delle attività durante la stagione ha migliorato il servizio offerto alle famiglie. Attività come quelle svolte a Natale con la visita di Babbo Natale sono già un classico che quest'anno ha ricevuto più di 1000 visite.

Per quanto riguarda le attività per bambini e famiglie, Vallnord - PalArinsal continua a apportare miglioramenti che consentono una migliore accoglienza per bambini e famiglie. Le attività alternative offerte sono state una buona opzione per i clienti che non sciano ma allo stesso tempo vogliono godersi la neve. Allo stesso modo, Snowplus è la grande scommessa che in questa stagione ha ricevuto circa 1000 bambini, con un incremento del 10,8% rispetto al 2017-2018. Per quanto riguarda la scuola di sci, snowboard e snow garden, la stazione ha lavorato per tutta la stagione per offrire i migliori servizi.

Nel restauro, gli investimenti ci hanno anche permesso di migliorare i servizi offerti ai clienti, sia per l'esperienza del locale che per la qualità gastronomica. La vita alla stazione cessa di essere solo di giorno, poiché l'esperienza notturna diventa essenziale per Vallnord - PalArinsal. Per la prima volta, la stazione batte un record nel numero di cene: 6.000 in totale e continua a posizionarsi come riferimento per le famiglie e le esperienze notturne che si aggiungono a quelle tradizionali.

src = "https://i2.wp.com/www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/04/56119541_2252091031480866_6694982939261796352_o.jpg?fit=1024%2C683&ssl=1" />


SKI & BIKE il pass stagionale consolidato e il pass extra-scuola validi durante l'estate


La prima edizione di Ski & Bike ha superato gli obiettivi fissati vendendo oltre 2.500 forfet, ancora validi fino al 13 ottobre 2019. Circa due mesi fa, la stazione ha preso un forte impegno per il lancio della pre-vendita seconda edizione dello skipass stagionale Ski & Bike per il periodo 2019-2020 con condizioni più vantaggiose. Questo pass consente al cliente di usufruire di tutte le strutture della stazione per 10 mesi all'anno e che sarà valido dal 30 novembre 2019 al 12 ottobre 2020.



Allo stesso tempo, la stazione sta scommettendo che i più piccoli possono continuare a sfruttare le strutture e lo fa mantenendo la validità dello skipass della scuola per l'estate 2019. Tutti i bambini residenti nel paese (fino a 15 anni) e titolari del pass stagionale 2018/2019 rilasciato dal governo, da Vallnord e da Vallnord - PalArinsal, potranno accedere agli impianti di risalita della stazione di Arinsal e Pal questa estate 2019 libero.

Più di 650 lavoratori nella stagione invernale


Vallnord - Pal Arinsalacoge ogni stagione invernale più di 650 lavoratori formati durante la stagione per migliorare le proprie capacità al fine di accogliere i clienti. La stazione punta a svolgere una formazione continua con diverse organizzazioni e aziende come la Croce Rossa di Andorra, Ski Andorra, Gamma Management, CCIS, Seirel Andorra, tra gli altri, per migliorare la conoscenza dei lavoratori. In questa stagione, il numero di formazioni è aumentato del 50% rispetto al 2017-2018. Inoltre, la tendenza dei ripetitori rimane: il 76% dei lavoratori stagionali si ripete ogni anno nella stazione di massanenca e, allo stesso tempo, è quello che impiega il maggior numero di lavoratori ogni anno con l'apertura della stagione estiva.

Tutte queste promozioni interne aiutano a migliorare il servizio e questo è dimostrato dai sondaggi condotti da Mutuand che mostrano che oltre l'80% dei clienti raccomanderebbe Vallnord - PalArinsal per i diversi servizi offerti e per il rapporto qualità-prezzo.

Un impegno per la responsabilità sociale


Collaborazioni con ONG e istituzioni di solidarietà con l'obiettivo di essere in grado di realizzare azioni comuni per migliorare la società. In questa stagione, ci sono stati diversi eventi come lo Skimo Femení che ha donato tutti i vantaggi ad AUTEA o WintCycling che ha anche assegnato tutti i vantaggi ad ASSANDCA e, infine, azioni come "Hi arribarem" che si avvicina alla montagna e all'ambiente naturale del Massana alle persone con disabilità funzionali. Il team è anche sempre disponibile per visite guidate presso la scuola specializzata di Nostra Signora di Meritxell, scuole nel paese e associazioni per l'inserimento lavorativo. La stazione è impegnata a continuare ad aumentare queste azioni che consentono di migliorare la società e l'ambiente. Gli sforzi per migliorare la qualità all'interno dell'organizzazione hanno anche permesso a EMAP di avere oggi il certificato GIS (Integral Management System) secondo ISO 9001: 2015 e ISO 14001: 2015.

Pal Arinsal ritorna in 33 giorni con l'apertura della stagione estiva 2019


La stazione si sta preparando per un altro anno per l'apertura della stagione estiva con VallnordBike Park la Massana. Quest'anno la stagione si aprirà il 25 maggio e la Coppa del Mondo MTB si svolgerà un altro anno dal 2 al 7 luglio. La stagione estiva è già consolidata e sono già in corso lavori per il lancio di tutte le novità nei servizi e nelle strutture. Quest'anno, la rivista Redbull ha posizionato VallnordBike Park la Massana come il quinto miglior Bike Park al mondo.

src = "https://i0.wp.com/www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/04/55798219_2255852924438010_1726444490689871872_o.jpg?fit=1024%2C683&ssl=1" />

Trova le nostre offerte
Seleziona la stazione sciistica
Esquiades.com Esquiades.com
97.9% prenoterebbe nuovamente con Esquiades.com
100 0 Esquiades.com
Esquiades.com
Bellissens Avenue, no. 42, edificio Tecnoparc. Office 127-129, 43204 Reus (Tarragona) 43204 Reus, Spagna
902 09 16 09 info@esquiades.com