Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.

Grandvalira ospita i Mondiali 2016

Grandvalira diventa il grande 'White Circus' organizzando i Mondiali nel 2016

La competizione si svolge sul settore di El Tarter e sulla pista Àliga il 27 e 28 febbraio con un test super gigante e super combinato.

Grandvalira torna sul grande 'White Circus' con l'organizzazione della Coppa del Mondo femminile di sci alpino dal 27 al 28 febbraio 2016. L'International Ski Federation (FIS) ha premiato la più grande stazione sciistica dell'Europa meridionale con due competizioni di altissimo livello internazionale che non si erano mai tenute prima nel territorio andorrano, le 2 discipline sono: super gigante e super combinata.

Oltre a questo grande evento sportivo, la FIS ha annunciato la scorsa settimana durante il Calendario delle conferenze di Dubrovnik (Croazia) alcune altre importanti date a Grandvalira, dove si svolgono le finali della Coppa europea di sci alpino, come maschile e femminile, nelle aree di Soldeu -El Tarter il 10-16 marzo 2014, una nuova edizione della Coppa del Mondo al Flying Kilometer nel settore Grau Roig il 1 e 2 marzo 2014, nonché la conferma dei Campionati del mondo della stessa disciplina per il 2015.

Discesa mondiale femminile nel 2016

Dopo i diversi test di fiducia commissionati dalla FIS in vari eventi sportivi organizzati a Grandvalira, l'ente internazionale torna a scommettere sulla disputa Andorra due test che si svolgeranno in pista nel settore Àliga El Tarter.

Questo layout è stato rettificato e migliorato per rendere la pista uno scenario di gara perfetto per la competizione e per la stazione sciistica. Àliga La nuova pista ha una lunghezza di 2,9 chilometri, larga 50 metri e un dislivello di 751 metri. La superficie è stata adattata ai requisiti tecnici della FIS ed è un percorso segnato da cambiamenti di elevazione, pareti e piano. Questa estate inizierà l'installazione di un totale di 47 pistole e reti. L'approvazione della pista da parte della FIS è prevista per la fine dell'estate, all'inizio dell'autunno.

Inoltre, su richiesta dell'ente internazionale, Grandvalira richiama l'ultima sezione del vecchio tracciato Àliga a condizione di super combinato (+ slalom supergiant), secondo round della Coppa del Mondo. Pertanto, durante il secondo giorno, è stato giocato per la prima volta sul super gigante (nuovo Àliga) e, in secondo luogo, nello slalom (vecchio Àliga). Per lo slalom, Grandvalira prevede l'installazione di 7 pistole lungo la pista da corsa lunga 350 metri.

Si noti che il FIS ha richiesto questa modifica per consentire a un singolo scenario l'arrivo dei due test, finalizzato all'ottimizzazione delle risorse tecniche e insieme in un'unica infrastruttura spaziale che richiede squadre di operatori televisivi.

La pista Àliga testata con le finali della Coppa Europa

Prima della prestigiosa Coppa del Mondo 2016, il circuito alpino europeo si ferma alla prossima stagione a Grandvalira e, in particolare, nelle aree di Soldeu - El Tarter per ospitare le finali della Coppa Europa maschile e femminile. Sarà dal 10 al 16 marzo quando le piste Avet e test Àliga ospiteranno rispettivamente lo slalom gigante e la discesa libera e il super gigante.

Durante la prossima stagione di neve, il nuovo layout del tracciato Àliga sarà presentato in anteprima in competizione e sarà una pietra miliare tecnica e organizzativa di fronte al grande 'White Circus' febbraio 2016. In questo senso, il CEO di Grandvalira-Ensisa, Conrad Blanch, ha valutato che le finali saranno "una prova di fiducia in cui occorrono maggiori risorse finanziarie e umane". E, durante i giorni della competizione, l'evento verrà testato simultaneamente sui due tracciati.

Kilometer World Cup lanciato nel 2015

L'Andorra Grandvalira si è anche riposizionata sulla mappa delle destinazioni mondiali innevate con il terzo chilometro consecutivo di Coppa del Mondo (1 e 2 marzo 2014). Il settore Grau Roig ospiterà il fiore all'occhiello della disciplina della velocità. L'organizzazione tecnica di prove Nadal in vetta alla Ector si è dimostrata adatta per le gare sul palco di Riberal.

Anche Grandvalira usa questa estate per mettere il layout del Riberal per ottenere il processo di approvazione in autunno. Senza dubbio il Riberal è una pista molto più completa di sua sorella, Antenne. Avrà una corsa più lunga e larga, 900 per 60 metri e caratteristiche che consentiranno una zona di frenata più lunga (400 metri), rendendola molto più sicura rispetto al suo predecessore. Ciò consentirà ai velocisti dei marchi di raggiungere i 170 km / h, molto più in alto rispetto ai record che sono stati segnati nelle Antenne nel 2013 dove, il più giovane dei fratelli Origone (Ivan), è riuscito a superare i 150 km / h.

La terza edizione della Coppa del Mondo in KL Grandvalira raggiunge il secondo round del circuito. Vars (Francia) darà il colpo di partenza e seguirà gli altri 4 test che compongono il calendario (Andorra, Svizzera, Svezia e Canada).

I premi FIS Grandvalira con i campionati mondiali KL

Il successo che emerge dall'organizzazione delle due edizioni dei Mondiali ha portato il nome KL FIS Grandvalira ad ospitare questa disciplina nel 2015. Cristina Luc è responsabile delle approvazioni e del delegato tecnico FIS KL, come ha suggerito lo scorso aprile che Grandvalira potrebbe essere il candidato, fornendo alla Riberal Certify la possibilità di condurre la competizione. Nonostante questa conferma, la FIS non ha chiuso le date per l'appuntamento.
Cerca e prenota
Seleziona la stazione sciistica
Esquiades.com Esquiades.com
97.9% prenoterebbe nuovamente con Esquiades.com
100 0 Esquiades.com
Esquiades.com
Bellissens Avenue, no. 42, edificio Tecnoparc. Office 127-129, 43204 Reus (Tarragona) 43204 Reus, Spagna
902 09 16 09 info@esquiades.com