Utilizziamo i cookie . Se sei d'accordo con i termini e le condizioni puoi continuare a navigare nel sito.

Aramón affronta oggi l'estensione di Cerler di Castanesa, che è in fase di studio tecnico

Il ministro dell'Economia, dell'industria e dell'occupazione del governo dell'Aragona, Marta Gastón, è avanzato lunedì: "Siamo già in fase di studio tecnico per dare immediatamente impulso all'espansione di Cerler da parte di Castanesa con la prima seggiovia ".

Il progetto è ora all'ordine del giorno della riunione del Consiglio di amministrazione del gruppo nevoso e ha già raccolto le reazioni dei comuni delle valli di Baliera, Noguera-Ribagorzana e Isábena che, in un modo o nell'altro, saranno visti influenzato dalla crescita di Cerler.

Le informazioni sono pubblicate da El Heraldo de Aragón e il Diario del Alto Aragón , tra gli altri media, indicano che l'annuncio di Gastón è arrivato nel quadro di un colloquio per la colazione organizzato dall'Associazione delle donne imprenditrici di Huesca e dalla Camera di commercio, dove ha detto che l'unione delle stazioni (Astún, Formigal e Candanchú) "sarà una realtà", con l' accordo del territorio e con criteri di sostenibilità e avanzato - senza specificare il calendario - che l'estensione di Cerler sarà quella che sarà portata avanti più immediatamente.

L'unione delle stazioni (Astún, Formigal e Candanchú) "sarà una realtà", ha detto Marta Gastón.

Ed è che il limite per iniziare questa crescita verso la valle di Castanesa termina nel 2020, secondo il termine stabilito dalla dichiarazione di impatto ambientale favorevole del Progetto di interesse generale dell'Aragona (PIGA). Se in quel momento i lavori non sono stati avviati, il progetto tornerà alla casella di uscita .

uno src = "https://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/03/1.jpg" width = "100%" />

Il sogno di Cerler di espandersi verso Ardonés e il picco di Castanesa non è nuovo, anche se l'ultima proposta sul tavolo risale al marzo 2003:

Due src = "https://www.esquiades.com/blog/wp-content/uploads/2019/03/2.jpg" width = "100%" />

L'estensione di Castanesa aumenterebbe il dominio sciistico di Cerler a oltre 100 km

In linea di massima, sono previste quattro parti: il miglioramento della strada Benasque-Cerler Molino e Cerler Molino-Ampriu e l'ampliamento dell'area di parcheggio e servizi di Ampriu; l'eccitazione della parte superiore della pista blu di Basibé e l'apertura di una nuova variante rossa della pista di Basibé blu; il collegamento con la cima Castanesa e Ardonés - con una nuova seggiovia rimovibile a 6 posti - e la gestione del settore Castanesa-Ardonés Peak .

L'estensione consentirà di estendere i 77 chilometri dell'attuale area sciistica a oltre 100 e di avere due accessi al centro invernale, uno da Benasque e l'altro da Castanesa.

Trova le nostre offerte
Seleziona la stazione sciistica
Esquiades.com Esquiades.com
97.9% prenoterebbe nuovamente con Esquiades.com
100 0 Esquiades.com
Esquiades.com
Bellissens Avenue, no. 42, edificio Tecnoparc. Office 127-129, 43204 Reus (Tarragona) 43204 Reus, Spagna
902 09 16 09 info@esquiades.com